fumo-e-donneIl fumo fa più male, in un rapporto di cinque a uno, al cuore delle donne.

Lo sostiene uno studio presentato dalla professoressa Elena Tremoli del dipartimento di Scienze Farmacologiche dell’Università di Milano al Congresso della Società Europea di Cardiologia (ESC), in corso fino a mercoledì 31 agosto a Parigi.

L’organismo femminile è più sensibile agli effetti negativi del tabacco, indipendentemente da altri fattori come età, obesità, pressione arteriosa.

Lo studio ha esaminato 1694 uomini e 1893 donne di 5 Paesi (Finlandia, Svezia, Paesi Bassi, Francia e Italia) ed ha dimostrato che ogni sigaretta fumata da una donna equivale a cinque consumate da un uomo.

In Italia uomini e donne sono quasi pari per quanto riguarda il vizio del fumo.

Ma le donne sono quelle che tendono a smettere di meno.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Fumo tra le principali cause del tumore al seno


Tag:, , , , , ,