ipertensione-e-patate-violaContrastare la pressione alta mangiando patate viola.

E’ ciò che emerso durante il 242° meeting dell’American Chemical Society, dove il professor Joe Vinson dell’Università di Scranton ha presentato i risultati della sua ricerca.

Lo studio ha coinvolto 18 volontari, obesi o in sovrappeso, con pressione alta.

Per 4 settimane hanno mangiato, ad integrazione di un pasto completo, 2 volte al giorno, 6-8 patate viola con la buccia, cotte al microonde, senza alcun condimento.

Il risultato è stato un calo della pressione arteriosa minima del 4,3%, mentre quella massima del 3,5%.

Il professor Joe Vinson sottolinea come le patate, cucinate senza grassi, contengano solo 110 calorie e sostanze salutari e vitamine.

Meglio le patate viola ma sembrerebbe che il colore dell’ortaggio non influisca più di tanto sulle sue qualità in fatto di ipertensione.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Ipertensione: sintomi, cause e rimedi


Tag:, , , , , , , , ,