critiche a bill gaytter Essere direttore di una delle maison di haute couture più celebri al mondo non è un lavoro semplice, nemmeno se non si è dei novellini dell’ambiente.

E’ un brutto momento per Bill Gaytten, colui il quale ha preso le redini dell’azienda francese dopo lo scandalo che ha visto coinvolto il suo mentore, John Galliano. Pare infatti, che nell’ultimo periodo lo stilista sia nell’occhio del ciclone a causa delle critiche subite in seguito alla presentazione dell’ultima sfilata di Christian Dior.

I disegni e i modelli di tutti gli abiti sono stati senza dubbio eseguiti con maestria e grande raffinatezza, eppure, la stampa internazionale ha sostenuto che mancasse quel pizzico di brio e particolarità che ha sempre contraddistinto lo storico marchio. Bill ha lavorato per molti anni per Dior e per lo stesso Galliano, per il quale continua ad essere direttore stilistico, ma sembra che ancora, egli fatichi a tener testa al suo predecessore.

Sarà forse proprio la forte personalità di chi crea, se pur eccessiva e priva di limiti, in date circostanze, a partorire creazioni eccezionali ed irripetibili?

A cura di Benedetta Mancusi

Articoli correlati: Pippa Middleton in topless, dopo il lato B ecco anche quello A


Tag:, , , , , , ,