dieta contro l

A fornirci degli utili consigli sull’alimentazione interviene la Coldiretti, suggerendo quali alimenti tra frutta e verdura, svolgono un forte potere antiossidante, prevenendo così l’invecchiamento della pelle. Nella lista numerosi cibi, in grado di contrastare i radicali liberi, la prima causa di formazione di rughe insieme al fumo e all’inquinamento.

In occasione dell’iniziativa “Biodinamica 2011” infatti, è stata redatta una vera e propria classifica degli alimenti di stagione con la maggiore capacità antiossidante, quest’ultima misurata in unità ORAC (Oxygen Radicals Absorbance Capacity). Una ricerca dimostra come occorrerebbero al nostro organismo, circa 2000 unità ORAC al giorno, per contrastare l’invecchiamento cutaneo.

Vi suggeriamo quindi qualche numero entro cui districarvi per raggiungere la quantità di radicali desiderata: tra le verdure con maggore quantità di ORAC troviamo i carciofi (circa 9800 unità ciascuno), il succo di uva nera (un bicchiere ne contiene circa 5200 unità), i mirtilli (una tazza vale 3400 unità), le pere (circa 3000 unità c.d.), i peperoni rossi (circa 2400 unità c.d.), gli spinaci lessi (circa 2000 unità per porzione), le cipolle rosse (circa 1900 unità per porzione), il prezzemolo (1400 unità per 2 g) il kiwi (circa 1200 unità a frutto).

A cura di Benedetta Mancusi

Articoli correlati: Dieta su misura: si può con la nutrigenomica

In arrivo il pomodoro antinvecchiamento


Tag:, , , , , ,