caffè
Non è una bella notizia per i “viziosi” del caffè, anzi per le donne che ne bevono molto durante il giorno. Sebbene sia una bevanda ricca di antiossidanti e dal potere benefico sotto molti aspetti e necessario per tante persone alla sveglia mattutina, può provocare se assunto in quantità delle spiacevoli controindicazioni.

Uno studio condotto dall’Università di Reno nel Nevada, anche se ancora in via del tutto sperimentale, ha dimostrato come l’effetto della caffeina su di un soggetto femminile (l’esperimento è stato condotto su topi di laboratorio), possa inibire la funzione di alcune cellule muscolari che si trovano nell’organo genitale, più precisamente nelle tube di falloppio.

La mancata contrazione di questi muscoli, strutture filiformi note come cilia, rende difficile il trasporto dell’ovulo verso l‘utero. La cellula uovo, viene arrestata durante il suo cammino e la fecondazione diventa impossibile.

 

 

A cura di Benedetta Mancusi

Articoli correlati: Scoperto l’enzima che controlla fertilità e aborto spontaneo


Tag:, , , , , , ,