halloween Pur trattandosi di una tradizione che non ci appartiene direttamente, da qualche anno anche in Italia si è manifestata sempre più vivacemente la volontà di festeggiare questa ricorrenza.; forse per l’aspetto divertente del travestimento o per quello che coinvolge i bambini nella caccia “trick or treat?” (dolcetto o scherzetto?). In realtà “la notte del diavolo“ trova origine nel neopaganesimo ed  è connessa alla legenda irlandese di Jack o’ Lantern, che ha ispirato la realizzazione delle note zucche intagliate e dai volti minacciosi, all’interno delle quali si usa accendere una candela. Per prepararvi ad una festa come si deve, non potete tralasciare il simbolo di Halloween. Ecco qualche consiglio per creare velocemente le proprie lanterne intagliando le zucche:

Le tipiche lanterne vengono ricavate svuotando e intagliando un viso grottesco sulle zucche. Prima di fornire i consigli su come realizzarle, è raccomandabile che ad eseguire i decori per mezzo di un coltello, sia un adulto. Disegnate sopra un foglio i contorni del viso che intendete realizzare sulla zucca per tenerli meglio a mente. Selezionate una zucca che sia perfettamente tonda e liscia, in modo che possa essere più facile da intagliare e lavorare.

Oltre ad un coltello molto resistente per tagliare, vi occorre uno scalpello a V per tracciare i contorni del viso. Il primo passo è quello di tracciare un cerchio attorno al picciolo, per fare il coperchio, non troppo grande, ma in modo che possa entrarci una mano, quindi tagliate la sommità e conservatela.  Una volta privata la zucca di polpa e semi potete procedere all‘intaglio deglio occhi, della bocca e del naso con lo scalpello. Decorate aggiungendo dettagli a vostro piacimento. Ora la zucca è pronta per accogliere una candela nel suo interno. Non dimenticate di chiuderla con il coperchio che avevate messo da parte. Un felice e spaventoso Halloween!

 

A cura di Benedetta Mancusi
Articoli correlati: Il make-up per la notte di Halloween

Unghie,  nail art: consigli per un Halloween graffiante


Tag:, , , , , , , ,