ginnastica Indossare una gonna o dei pantaloncini , mette sempre in evidenza alcuni punti essenziali delle nostre gambe, che a causa di uno stile di vita sedentario o di un’inadeguata dieta e attività fisica, possono apparire poco tonici e fuori forma. I polpacci, che sono sempre in vista e regolano la proporzione di gambe e piedi, sono importanti per l’aspetto fisico di una donna. Perciò e’ bene mantenerli sempre in forma, attraverso lunghe camminate, o , in mancanza di qualche esercizio come quello che vi proponiamo, al quale dedicarsi almeno due o tre volte a settimana.

 

Prima fase - In piedi, schiena dritta, busto eretto e addominali contratti. Retroversione del bacino. Allargare i piedi portandoli alla stessa larghezza del bacino, con le punte rivolte in avanti. Piegare leggermente le ginocchia. Mantenere il bacino rivolto in avanti e le ginocchia in linea con i piedi. Sguardo in avanti e mani in appoggio sulla spalliera di una sedia. Assicurarsi che la testa sia in linea con la colonna. Inspirare.

Seconda fase - Espirando, sollevarsi sulle punte dei piedi. Mantenere la posizione per qualche secondo, contraendo al massimo i muscoli dei polpacci.

Terza fase - Inspirando riportare lentamente i talloni a terra.

 

Ripetete l’esercizio dalle 8 alle 10 serie, a seconda del proprio grado di allenamento. Nel caso in cui l’ esercizio dovesse risultare troppo intenso, eseguirlo da seduti anziché in piedi, sollevando i talloni da terra il più possibile, senza staccare però le punte dal pavimento.

 

 

A cura di Benedetta Mancusi

 

Articoli correlati: Ginnastica a casa, combattere le zone difficili: l’interno coscia

 


Tag:, , , , , , ,