resveratroloIl resveratrolo, presente nella buccia dell’uva, è un fenolo dalle proprietà antinfiammatorie, antitumorali e di fluidificazione del sangue.

Una ricerca dell’Università di Maastricht, pubblicata da Cell Metabolism, gli conferisce inoltre la capacità di ridurre ipertensione e zuccheri nel sangue.

La ricerca in questione ha riguardato 11 volontari, uomini e obesi, a rischio di sindrome metabolica.
Ai volontari sono stati somministrati ogni giorno per un mese 150 mg di resveratrolo: sono diminuiti i grassi epatici, la pressione sistolica e gli zuccheri nel sangue.

Il resveratrolo fa dunque bene alla salute.

Importante è però non pensare di assumerlo, nelle quantità indicate dalla ricerca, bevendo vino, in quanto in un litro di vino (anche se non tutti), secondo dato della Società Italiana di Alcologia (SIA), la quantità di resveratrolo va tra i 0,6 e i 0,8 milligrammi.

Un bicchiere di vino rosso è consigliato da diverse ricerche, ma se volete fare il pieno di resveratrolo è consigliabile, su consiglio medico, di assumerlo sotto altra forma.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Bere responsabilmente fa bene alla salute


Tag:, , , ,