charlize-theron Ritorna al cinema la bella attrice sudafricana Charlize Theron e lo fa con la pellicola Young Adult (in Italia a marzo), in cui interpreta una scrittrice di storie per bambini che non vuole crescere, ha problemi con l’alcolismo ed è una bugiarda cronica.

Un ruolo drammatico che è stato il pretesto per l’attrice di parlare di sé ai suoi fan. “La mia vita non è stata facile – ha raccontato Charlize Theron alla stampa – e per togliermi vere soddisfazioni come attrice ho dovuto coprire un paio di strati esterni di me stessa”.

Infanzia difficile, in collegio a 13 anni, a 15 assiste all’uccisione del padre alcolista da parte della madre, che tentava di difendersi da lui. Non si fatica a crederle quando dice: “ Io sono stata quasi sempre infelice, e quei pochi momenti di felicità me li sono gustati fino in fondo, centellinandoli come un vino prelibato. Non concepisco che si possa essere sempre felici, nel senso che non credo che esista un mondo così. E questo è ciò che rende la felicità, quando arriva, davvero importante. Se uno fosse sempre felice, non sarebbe capace di apprezzare nulla”.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Cinema: è morto il regista Ken Russell


Tag:, , , , ,