ricerca vaccinoAlcune regioni lo offrono già, in altre, come la Campania, funziona a macchia di leopardo. E’ il vaccino anti-meninigite per i nuovi nati .

All’esame della Conferenza Stato-Regioni, potrebbe vedere la luce a breve infatti il nuovo Piano nazionale vaccini 2012-2014, che introduce l’estensione in tutte le Regioni della vaccinazione gratuita anti-meningite.

“La vaccinazione contro la meningite da pneumococco e meningococco C – spiega Paolo Bonanni, docente di Igiene all’Universita’ di Firenze e membro della Societa’ italiana di Igiene (Siti) – sarà fortemente raccomandata ed offerta gratuitamente a tutti i nuovi nati in tutte le Regioni italiane”.

Con il nuovo Piano si sancisce dunque il diritto alla offerta gratuita in tutta Italia di questa importante vaccinazione, contro una patologia che registra ancora qualche centinaio di casi l’anno, superando le differenze territoriali. Un traguardo importante che non comprenderà ad esempio la vaccinazione anti-varicella, il cui utilizzo viene invece limitato a livello nazionale agli adolescenti ‘suscettibili’, rimandando l’estensione a tutti i nuovi nati al 2015.

Nel Piano viene inoltre confermata la vaccinazione gratuita per le ragazze dodicenni contro il papillomavirus (Hpv), e restano obbligatorie le vaccinazioni contro difterite, tetano, poliomielite ed epatite B.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Meningite, in arrivo il vaccino universale


Tag:, , ,