pistorius ballando con le stelleUn ballerino davvero particolare si è esibito ieri sera al debutto dell’edizione 2012 di “Ballando con le stelle“. E’ Oscar Pirtorius, l’atleta 25enne sudafricano che ha perso entrambe le gambe quando aveva 11 mesi, ma questo non è bastato a fermare la sua volgia di correre. A raccontare la sua storia è stata Milly Carlucci.

Aveva 17 anni Pistorius quando con le sue nuove gambe in fibra di carbonio ha vinto l’oro alle Paraolimpiadi del 2004, ma il suo sogno era quello di gareggiare con i normodotati, perchè sentiva di non avere nulla in meno agli altri atleti. E dopo una lunga trafila, psicologica e burocratica, a settembre è diventato il primo amputato a entrambe le gambe a vincere una medaglia in una competizione mondiale per normodotati.

Ieri sera per lui un’altra sifda, di tutt’altro sapore, ma certamente impegnativa. Ballare un tango davanti a milioni di telespettatori. E lo fa in coppia con Annalisa Longo, e si emoziona, proprio come quando corre.

“Ballare non è certamente mai stato il mio punto forte. È una sfida, anche più grande della corsa” ha dichiarato l’atleta “ma cercherò di divertirmi”. Atleta da record e ora anche ballerino, Pistorius è ottimista e coraggioso. ”Sono convinto che la fortuna la devi creare. La devi prendere al volo per riuscire a fare nella vita quello che davvero vuoi”, ha detto ai giornalisti.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Ballare fa bene, a tutte le età


Tag:, , , , , ,