donna-sensi-di-colpaDopo le feste natalizie, si sa, è tempo di diete. C’è chi deve buttare giù qualche chiletto preso tra cenoni e aperitivi, e chi in vena di propositi per l’anno nuovo promette a se stesso che quest’anno ritornerà in forma. Qualcuno ci riesce davvero, altri no. Tante, tantissime mentono.

Secondo il britannico Timex Multisport Team le donne mentono 474 volte all’anno quando devono parlare della dieta. Il cioccolato, le patatine, i dolci, il vino, i formaggi e il pane, questi gli alimenti che inducono più di altri alla bugia.

La media di menzogne che costellano il rapporto tra donne e cibo è di nove alla settimana, il che equivale a più di una al giorno. Ma quali sono quelle più gettonate? «Ne ho mangiato giusto una piccola porzione», «Mai assaggiato il fast food», «Non ho toccato nemmeno un biscotto oggi», «Ne ho toccato solo un bicchiere», «Oggi ero talmente impegnata che non ho toccato cibo tutto il giorno». Scuse che servono alle donne per mettere a tacere il senso di colpa, spesso ingiustificato.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Alimentazione, consigli per non ingrassare all’happy hour


Tag:, , , , , , , ,