parto_neonatoIl ministro della Salute, Renato Balduzzi, ha disposto che i Carabinieri dei Nas attivino azioni di controllo a livello nazionale per accertare l’utilizzazione non appropriata del ricorso al parto cesareo nei reparti di ostetricia delle strutture sanitarie pubbliche e private accreditate con il Servizio sanitario nazionale.

I Carabinieri faranno controlli a campione, acquisendo fotocopia della cartella clinica e della documentazione ecografica delle pazienti.

In alcune Regioni il ricorso al parto cesareo è talmente frequente da far sorgere l’ipotesi di una uso opportunistico del parto cesareo.  Si passa dal 23% del Friuli al 62% della Campania.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Parto: 9 papà su 10 in sala parto


Tag:, , ,