caffè-pausaC’è chi la farebbe ogni mezz’ora e chi invece ne fa una solo una a metà mattina per darsi una nuova carica. E’ la pausa caffè, che può rivelarsi un piacevole diversivo, ma a volte anche fonte di nervosismo e insonnia.

Per aiutare a gestire meglio la pausa caffè, alcuni scienziati della Penn State University hanno realizzato un’app per smartphone che calcola il momento migliore in cui consumare bevande con caffeina o gassate. Caffeine Zone software, questo il nome dell’app, aiuta le persone a capire quando la caffeina puo’ rendere piu’ reattivi mentalmente e quando invece puo’ creare problemi.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Snack e caffè per combattere la noia in ufficio


Tag:, , , , , ,