elio-germanoA breve arriva nelle sale il nuovo film di Ozpetek, “Magnifica presenza”. Protagonista sarà lui, Elio Germano,nel  ruolo di Pietro, il giovane siciliano che arriva a Roma con l’unico grande sogno di fare l’attore. Ma Germano sarà anche lo sfrontato e buffonesco boss della mafia del Brenta Felice Maniero in “Faccia d’angelo”, la miniserie Sky in uscita. E poi ancora sarà tra i protagonisti di “Diaz“, il film di Daniele Vicari sulle violenze al G8 di Genova, appena applaudito al Festival di Berlino, in uscita il 13 aprile.

Insomma tra marzo e aprile sarà impossibile non notare Elio Germano, mattatore in tre titoli tra i più attesi della stagione. Dopo tanto lavoro il giovane attore si prenderà una periodo di pausa? Decisamente no. Germano si rifuggerà in teatro dove sarà impegnato con il monologo Thom Pain.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-“Invecchiare è un dono”. Parola di Sharon Stone


Tag:, , , , ,