dormire maleUn farmaco che regola la pressione arteriosa potrebbe aiutare le persone affette dalla sindrome da stress post-traumatico (PST) a riposare meglio e senza incubi. È quanto emerge da uno studio presentato durante il 20° Congresso Europeo di Psichiatria dai ricercatori della Mayo Clinic di Rochester (Usa),.

Gli scienziati hanno analizzato gli effetti della prazosina, un vasodilatatore utilizzato per il trattamento dell’ipertensione, scoprendo che i pazienti sottoposti al trattamento soffrivano meno di incubi notturni e di risvegli improvvisi durante il sonno. 

Il segreto potrebbe essere nelle capacità della prazosina di bloccare alcuni recettori chimici del sistema nervoso centrale.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Sale-ipertensione: novità da uno studio di Boston


Tag:, , ,