cromosomaNonostante tutti i progressi della medicina, non c’è nulla da fare. Arrestare l’invecchiamento è impossibile. E la colpa è dei telomeri, ovvero le estremita’ dei cromosomi che, accorciandosi a ogni ciclo di proliferazione delle cellule, determinano l’invecchiamento cellulare.

A scoprirlo è stato un team italiano guidato da Fabrizio d’Adda di Fagagna, responsabile all’IFOM (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare) del programma di ricerca intitolato “Telomeri e senescenza”, che ha disegnato la mappa delle regioni piu’ indifese del genoma: le estremita’ dei cromosomi, dove i danni al DNA sono irreparabili.

La ricerca, condotta in collaborazione con studiosi dell’Universita’ di Milano-Bicocca e della statunitense New Jersey Medical School, dimostra anche che la vulnerabilita’ di queste porzioni del patrimonio genetico ha implicazioni in uno dei processi fisiologici fondamentali e inesorabili: l’invecchiamento.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Chi fuma ha il cervello più vecchio di 10 anni


Tag:, , , , ,