vacciniArriva un vaccino contro tutti i virus influenzali che affliggono l’uomo, A, B, e potenzialmente di inibire anche il virus H5N1 degli uccelli se dovesse diventare pandemico per l’uomo.

Ad affermarlo è uno studio condotto da un team di ricercatori italiani delle Universita’ di Padova e Perugia. “La novita’ assoluta di questo studio – spiega il professor Giorgio Palu’, capofila della ricerca – sta nel fatto che non sono stati utilizzati peptidi, bensi’ piccole molecole con profilo gia’ tipico di un farmaco. Si tratta dei primi farmaci disegnati razionalmente al computer sulla base delle strutture cristallografiche di due proteine del virus influenzale che costituiscono il complesso replicativo del virus e interagiscono strettamente tra di loro”.

Esistono ancora pochi farmaci intiinfluenzali, verso i quali la maggior parte dei ceppi epidemici e pandemici ha gia’ sviluppato resistenza, e’ quindi comprensibile l’importanza di questa scoperta che già suscita grande interesse da parte delle case farmaceutiche.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Arriva il “Calendario vaccinale per la vita”


Tag:, , ,