macacoDa una ricerca condotta su macachi e pubblicata sulla rivista Pnas, un gruppo di ricercatori della Duke University è arrivato a delle conclusioni ineressanti che potrebbero essere estese anche agli esseri umani.

Nello studio sono stati presi in esame 10 gruppi composti da 5 scimmie femmine. Dall’analisi del Dna delle cellule immunitarie, gli scienziati hanno elaborato un modello in grado di predire il ruolo sociale che avranno i macachi all’interno del gruppo con l’80 per cento di accuratezza. 

Si tratta di modifiche del genoma che influenzerebbero il comportamento da adulti. Nello studio i ricercatori si sono concentrati su 1.000 geni in particolare collegati in qualche modo con la regolazione del sistema immunitario, da qui l’identificazione di ‘firme’ genetiche predittive del ruolo sociale.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Bisfenolo A: conseguenze comportamentali nelle figlie femmine


Tag:, , , , ,