infartoAl San Matteo di Pavia è in funzione da pochi giorni una nuova macchina in grado di capire e indagare sulle cause dell’infarto. Si chiama Oct ed è una macchina che funziona grazie a una tecnologia ad infrarossi, capace di assistere i malati di cuore.

La capacità di questa macchina, come spiega Ezio Bramucci responsabile del laboratorio di emodinamica del reparto Cardiologia, è quella di riuscire a comprendere le cause dell’infarto ed “elaborare con maggiore precisione l’intervento di angioplastica”.

La macchina è stata già utilizzata sui 3 pazienti e dei suoi vantaggi, come eseguire operazioni a seconda del tipo di infarto, ne potranno godere ben presto anche altre persone con problemi al cuore.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Identificate le ‘super-cellule’ per rigenerare il cuore


Tag:, , , , ,