dietaDomani arriverà il caldo e pensare alla prova costume sarà inevitabile. Un italiano su due è già a dieta o si propone di farla a brevissimo. Ma l’eterno problema non è solo perdere peso, ma mantenere i risultati raggiunti.

Sono tante, infatti, le diete last minute che fanno perdere peso in poco tempo, ma ancor più velocemente si riacquistano non appena si smette di seguirla. Per questo gli esperti consigliano, soprattutto a chi deve perdere un buon numero di chili, di rivolgersi a un professionista qualificato e soprattutto cambiare stile di vita. 

Ci sono poi alcuni falsi miti che vanno sfatati: il primo è che alcuni cibi siano da abolire in assoluto. “Dagli snacks dolci e salati, alle bibite, agli aperitivi, l’importante è saperli gestire con criterio, controllandone frequenze e quantità, inserendoli in modo corretto nella propria alimentazione e sapendo scegliere alternative altrettanto gradevoli e soddisfacenti”.
 
Ma ecco un decalogo messo a punto dai dietisti italiani per un’alimentazione bilanciata:
 

1. Non saltare mai i pasti, a partire dalla colazione. 

2. Inserire in ogni pasto una porzione di carboidrati (privilegiando quelli di tipo integrale e a scarso contenuto in grassi) e una buona porzione di verdura.

3. Negli spuntini (massimo 2 al giorno) preferire la frutta.

4. Limitare la frequenza dei formaggi a 2-3 v/settimana.

5. Consumare il pesce almeno 2 volte a settimana.

6. Inserire almeno 2-3 volte a settimana, in uno dei pasti principali, piatti unici quali: a – zuppa di legumi e cereali accompagnati da un contorno di verdura; b – insalatona con uovo, prosciutto cotto magro o mozzarella o tonno accompagnata da una porzione di pane; c – pasta o riso freddo condito con verdure (pomodorini, basilico, piselli, carote, olive, capperi ecc.).

7. Preferire i condimenti vegetali ai primi piatti, limitare i sughi più ricchi. 

8. Evitare la somma, nello stesso pasto, di alimenti con uguale funzione nutritiva (es. carne + formaggio, pane + pasta, patate + pane, ecc.). 

9. Limitare il consumo di dolci preferibilmente a fine pasto o a colazione, piuttosto che fuori pasto. 

10. Bere almeno 1,5- 2 litri di liquidi al giorno (prevalentemente acqua o bevande non zuccherate). 

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Niente diete ferree, per dimagrire occorre ridurre i grassi e fare esercizio fisico


Tag:, , , , ,