frutti_di_boscoUn nuovo studio americano pubblicato sugli Annals of Neurology e condotto dallo Brigham and Women Hospital e della Harvard Medical School di Boston afferma che mangiare spesso bacche puo’ aiutare le donne a rallentare la perdita di memoria correlata all’eta’. 

Le donne che consumano frequentemente mirtilli o fragole hanno mostrato da 1,5 a 2,5 anni di rallentamento nell’invecchiamento cognitivo. “Abbiamo fornito la prima prova epidemiologica che le bacche possono rallentare la progressione del declino cognitivo nelle anziane”, ha spiegato Elizabeth Devore, primo autore dello studio.

Le donne che hanno fatto registrare il piu’ elevato consumo di bacche hanno mostrato la tendenza ad avere piu’ alti livelli di attivita’ fisica rispetto a coloro che invece hanno mostrato di mangiare un minor numero di frutti di bosco. Lo studio ha comunque preso in esame anche fattori come l’istruzione e il fumo.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Mangiare fragole fa bene, merito dell’agrimoniin


Tag:, , , , ,