cellulariSi chiama ‘nomofobia’ ed è la paura di rimanere senza cellulare. A soffrire di questa particolare forma di dipendenza dal telefonino è il 66% secondo uno studio effettuato in Uk dalla SecurEnvoy, azienda inglese specializzata in password digitali.

Il disturbo ci porta a controllare la presenza del telefonino almeno 34 volte al giorno e a portarlo sempre con noi, persino quando andiamo in bagno. La fobia non riguarda soltanto lo smarrimento del telefono ma anche la paura che ci sia poco campo per ricevere ed effettuare chiamate o che la batteria si scarichi lasciandoci in panne.

Le persone che ne soffrono, secondo quanto evidenziato sul DailyMail, mostrano incapacita’ a spegnere il cellulare, controllano ossessivamente il presunto arrivo di chiamate, sms e e-mail, sono impossibilitate ad andare in bagno senza telefonino e lo ricaricano appena possono.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Bambini e cellulare, i consigli dei pediatri


Tag:, , ,