aidsArriva dall’America il primo trattamento preventivo contro l’Aids. Si chiama Truvada, ma l’Agenzia americana del farmaco dovrà pronunciarsi entro il 15 giugno in merito alla sua commercializzazione. Il Truvada è prescritto da anni per i sieropositivi e ha mostrato di ridurre del 44% il rischio di contagio. Alcune associazioni temono però che la medicina incentivi comportamenti a rischio. Per questo moivo gli attivisti per la lotta all’Aids sono sul piede di guerra.

Il prodotto in questione a base di ‘emtricitabina e tenofovir disoproxil fumarato’, ma sul mercato Usa sotto il nome di Truvada, ha mostrato di diminuire i pericoli di contagio tra i gay e nelle coppie eterosessuali in cui un partner è sieropositivo rispettivamente del 44% e del 75% quando usato in congiunzione con i profilattici.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Scoperta la proteina che “affama” il virus dell’Hiv


Tag:, , , ,