immigratiNon si tratta solo di geografia umana e migrazioni, con la presenza crescente di immigrati nelle nostre citta’ sta cambiando anche la mappa dei gruppi sanguigni.

La distribuzione dei vari gruppi, quali 0, A, B e AB cambia infatti a seconda dei continenti e tra qualche anno, con l’aumento della popolazione straniera, sara’ piu’ difficile trovare nelle grandi citta’ i gruppi sanguigni piu’ diffusi in Italia.

A spiegarlo e’ Sergio Casartelli, presidente onorario di Avis Milano.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-In arrivo una nuova tecnica di immunoterapia contro le leucemie


Tag:, , , ,