papàUno studio condotto da Mario Maggi e Alessandra D.Fisher della Societa’ Italiana di Endocrinologia è arrivato alla conclusione che i livelli di testosterone sono inversamente proporzionali al numero di figli. Insomma,  più se ne fanno e minore è la ‘presenza’ dell’ormone nell’organismo.

Secondo i ricercatori alla base della diminuzione del testosterone c’è una neuroregolazione del sistema nervoso centrale in grado di limitare, quando si diventa padri, ogni distrazione dal nido e da aumentare così l’investimento nei legami stabili.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Meno testosterone quando si diventa papà


Tag:, , ,