donazione_del_sangueNella Giornata mondiale del donatore di sangue promossa dall’Oms arrivano anche buone notizie. Aumentano infatti le donazioni in Italia: +1,5% nel 2011 rispetto al 2010, anche se a donare di meno sono i giovani che rappresentano circa il 28% sul totale dei donatori.

Il numero dei donatori di sangue in Italia è pari nel 2011 a 1.733.398 (69,9% maschi e 30,1% femmine) di cui 35,5% donatori frequenti. Il numero di donazioni totali e’ stato invece pari a 3,3 milioni e i pazienti trasfusi nel 2001 hanno raggiunto quota 685.419. In media si sono effettuate 1,9 donazioni per ogni donatore l’anno, in linea con i livelli Ue.

Nel comparto sangue, ha commentato il ministro della Salute Renato Balduzzi, ”siamo oggi in grado di presentare dati positivi e siamo verso la riduzione della naturale disomogeneita’ tra le regioni. L’obiettivo – ha aggiunto – e’ avere standard e livelli di programmazione che siano comuni su tutto il territorio nazionale”.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-La presenza di immigrati cambia la mappa dei gruppi sanguigni


Tag:, , , , ,