neonatoSembra che chi festeggia il proprio compleanno tra settembre e novembre abbia piu’ possibilita’ di raggiungere i 100 anni rispetto ai nati durante gli altri mesi dell’anno.

Il mese di nascita, infatti, influenzerebbe comportamento, genetica e risposta alle malattie, come rivela un nuovo studio pubblicato sul Journal of Ageing Research.

“Abbiamo raccolto dati riguardanti 1.500 centenari e ultracentenari statunitensi nati tra il 1880 e il 1895″, affermano Leonid Gavrilov e Natalia Gavrilova, ricercatori dell’University of Chicago a capo dello studio. “La maggior parte di loro – continuano – era nata durante l’autunno, mentre molto pochi erano gli ultracentenari nati i Marzo, Maggio e Luglio”.

“La spiegazione piu’ popolare a questo fenomeno e’ che – spiegano – le infezioni stagionali creino dei danni a lungo termine per i piu’ giovani, ma i nati in autunno vengono esposti presto e quindi si immunizzano prima”.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Più longevità con alimentazione poco calorica


Tag:, , , ,