cervelloAlcuni studi hanno dimostrato che i fattori neurotrofici, che svolgono un ruolo nello sviluppo e nella sopravvivenza dei neuroni, hanno notevole potenziale terapeutico e rigenerante per malattie neurologiche come il morbo di Huntington.

Recentemente un team medico e’ riuscito ad impiantare un dispositivo per l’inserimento di fattori neurotrofici nel cervello di alcune cavie da laboratorio, con risultati sorprendenti.

In uno studio, un gruppo di ricercatori danesi è riuscito a portare a termine con successo l’impianto di un dispositivo per inserire un fattore neurotrofico geneticamente studiato direttamente nel cervello. Questo dispositivo si chiama ‘Encapsulated Cell (CE) biodelivery’, ed e’ una piattaforma che impiega le tradizionali procedure neurochirurgiche mini-invasive per indirizzare le strutture cerebrali profonde attraverso le proteine terapeutiche. 

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Il cervello si modifica nel tempo in base alle necessità


Tag:, , ,