anguriaIl frutto estivo per eccellenza, l’anguria, regina delle tavole estive, nasconde tante virtù e fa bene all’organismo e alla pelle.

L’anguria infatti possiede la capacità di dissetare e reintegrare in modo corretto le sostanze nutritive perdute con la sudorazione; e inoltre favorisce il controllo del colesterolo e disintossica. È perfetta per favorire l’abbronzatura e per mantenere la linea.

Solo un suggerimento: è preferibile non mangiare l’anguria subito dopo i pasti perché essendo composta di molta acqua può diluire troppo i succhi gastrici e rallentare o ostacolare la digestione.

«Si tratta di un frutto ricco di carotenoidi, vitamina A, antiossidanti -  spiega l’esperto Ciro Vestita - che aiutano a proteggere la pelle esposta al sole. E’ ricchissimo di fibre e di steroli vegetali, sostanze che vengono assorbite dall’intestino invece del colesterolo alimentare, abbassando così la colesterolemia».

E per chi vuole mantenere la linea o è a dieta, e intende quindi confidare in un alimento che possa essere al tempo disintossicante e permetta di ridurre le calorie, l’anguria è ancora una volta la risposta giusta. Per questo l’anguria si rivela anche un ottimo spezza fame. Inoltre l’anguria stimola la diuresi e quindi aiuta a sgonfiare.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Il succo di pompelmo migliora l’azione dei farmaci anticancro


Tag:, , , , , , , , ,