libri-5Chiuderà i battenti questa sera la libreria più lunga del mondo. Si chiama Portici di Carta, l’iniziativa torinese che per il primo anno porta la letteratura fin dentro i negozi di via Roma. Da piazza Castello a piazza Carlo Felice, la maggior parte delle vetrine delle boutique della moda diventano finestre illustrate di un racconto, dedicato alla casa editrice Sellerio e ai suoi classici.  

Oltre 70 librai della città espongono i loro titoli nella libreria en plein air più lunga d’Europa.    

Tra confetti, torrone, praline e cioccolata. delle pasticcerie più rinomate della città spuntano le foto degli scrittori più amati. «Quest’edizione di Portici è la più bella di sempre, perché ha la stessa freschezza della prima», commenta uno degli ideatori della kermesse, il libraio Rocco Pinto.  

Oltre ai banchetti e alle passeggiate letterarie, denso è il programma degli incontri, curato dalla Fondazione per il Libro.  

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Tenere la mente allenata fin da giovani aiuta a prevenire l’Alzheimer


Tag:, , , , ,