cosmeticiAlcuni cosmetici possono causare l’arrivo precoce della menopausa. E’ l’allarme lanciato dai ricercatori della Washington University di St Louis, nel Missouri. Le donne esposte ad alte dosi di ftalati vedrebbero sopraggiungere la menopausa circa due anni e mezzo prima rispetto alle altre.

Gli ftalati sono un gruppo di sostanze chimiche che si trovano nelle materie plastiche, nei cosmetici, nei prodotti per la manutenzione della casa e nelle confezioni degli alimenti. Studi recenti hanno mostrato che potrebberoanche  aumentare il rischio di cancro, diabete e obesità.

La dottoressa Natalia Grinder e i suoi colleghi hanno monitorato i livelli di ftalati nel sangue o nelle urine di 5.700 donne.
Coloro che ne avevano una quantità più alta hanno avuto la menopausa 2,3 anni prima rispetto alle altre. L’età tipica per la menopausa è di 51 anni, dunque, le donne esposte ai livelli più alte di ftalati l’hanno raggiunta a 49 anni.

Una menopausa precoce è associata con percentuali molto più alte di ictus, infarti, problemi ossei ed emorragie cerebrali fatali.
La dottoressa Grindler ha detto: “La menopausa precoce ha un grande impatto sulla salute. Pensiamo che queste sostanze chimiche abbiano la potenzialità di influenzare la funzione ovarica e la riproduzione umana”. La ricercatrice aggiunge, però, che “la ricerca è ancora preliminare” e “resta ancora molto da capire”.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Menopausa: estrogeni per contrastare l’accumulo di grasso sull’addome


Tag:, , , , , ,