clownterapiaModi simpatici, visi buffi e l’obiettivo di far divertire i bambini che si trovano in ospedale. Sono i clown ospedalieri, riuniti nel primo congresso europeo a Roma e che sono sempre piu’ numerosi negli ospedali italiani soprattutto nei reparti pediatrici.

Presente il ”papà” dei clown in corsia, l’americano Michael Christensen, che nel 1986 ha iniziato a far divertire i bimbi, mentre in Italia tra i primi ad adottare la clownterapia, 15 anni fa, e’ stato l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Il 35% dei bambini italiani ha problemi peso, in tanti quelli che ricorrono al chirurgo


Tag:, , , ,