sudorazioneMani e ascelle sudate fin dal primo mattino, aloni e imbarazzi che condizionano la vita di soffre di iperidrosi. Una malattia spesso sconosciuta che ha però delle cure che possono risolvere il problema. Al Policlinico Gemelli di Roma e’ in uso un trattamento chirurgico modificato in cui il nervo simpatico (quello che manda il comando ‘sudore’) non viene tagliato, ma compresso con clip in titanio che bloccano il messaggio nervoso che induce il sudore.

La tecnica di compressione con le clip sembra la piu’ vantaggiosa e con meno effetti collaterali tra quelle oggi disponibili. L’iperidrosi riguarda circa l’1% della popolazione ed e’ causata dall’eccessiva attivita’ del sistema nervoso simpatico con conseguente sudorazione sovrabbondante rispetto a quanto necessario per mantenere una temperatura corporea costante.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Pelle bambini, la sudamina


Tag:, , , , ,