miele300Un’analisi di cellule batteriche uccise dal miele di Manuka, di cui sono note da secoli le qualita’ medicinali, ha messo in luce la maniera unica in cui questo dolce rimedio uccide i microbi.

Una ricerca dell’Universita’ di Sydney rivela come la qualita’ di miele prodotto dalle api che si nutrono dei fiori di Manuka, pianta indigena della Nuova Zelanda, differisca dai profili di altri agenti antibatterici mostrando ”un’azione unica, di grande valore potenziale come agente antimicrobico“.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Miele contro la tosse, anche per i piccoli


Tag:, ,