ricerca2”La crisi economica non ferma la ricerca che e’ creativita’, innovazione ed e’ indipendente dallo spread”. Lo ha detto l’oncologo Umberto Veronesi alla cerimonia della ricerca sui tumori promossa dall’Airc al Quirinale, alla presenza del Capo dello Stato Giorgio Napolitano.

”Crisi, guerre e rivoluzioni – ha aggiunto – non riescono a bloccare il pensiero e la capacita’ di innovazione cosi’ che in un futuro non lontano si riuscira’ a sconfiggere la piu’ antica e la piu’ crudele delle malattie”.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Una ricerca per scoprire l’Alzheimer a 20 anni


Tag:, ,