ricercaCellule nervose ottenute da staminali adulte hanno curato i difetti del movimento in scimmie con il morbo di Parkinson. Il risultato, pubblicato sul Journal of Clinical Investigation, si deve al gruppo giapponese coordinato da Takuya Hayashi, del Centro Riken di Immagini Molecolare a Kobe.

Uno degli obiettivi della ricerca sulla malattia di Parkinson e’ ottenere cellule in grado di sostituire quelle danneggiate dalla malattia. I ricercatori giapponesi hanno lavorato in questa direzione.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Conoscere il Parkinson per combatterlo più efficacemente


Tag:, ,