hivI ricercatori dell’ospedale San Raffaele di Milano hanno sviluppato in laboratorio delle molecole, precisamente dei peptidi, in grado di bloccare l’accesso del virus hiv nelle cellule.

I peptidi potrebbero diventare futuri candidati per lo sviluppo di nuovi microbicidi in grado di agire sulle mucose, bloccando il virus prima che possa infettare l’organismo. Lo studio, coordinato da Luca Vangelista, e’ pubblicato sulla rivista ‘Chemistry & Biology’.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Diagnostica precoce del virus dell’Hiv grazie a un nuovo test


Tag:,