sonno disturbiLe feste di fine anno sono nemiche del sonno: a mettere in guardia sulle conseguenze di cene troppo ricche e’ il direttore scientifico della Fondazione per la Ricerca e la Cura dei Disturbi del Sonno, Francesco Peverini.

”Al di la’ della concitazione di questi giorni di festa, in cui potremmo avere l’esigenza di dormire meno, il sonno puo’ richiedere il suo pedaggio a causa degli eccessi alimentari o dell’aumentata assunzione di alcool, frequente durante le feste”, osserva Peverini in una nota. Un’alimentazione troppo ricca di dolci, grassi ed alcool – prosegue la nota – puo’ peggiorare i sintomi di una preesistente insonnia o causare un aggravamento del russare e delle apnee notturne.

La difficolta’ di avere un sonno regolare riguarda soprattutto i piu’ giovani. ”I bambini – prosegue Peverini – dormono meno perche’ si chiedono quali saranno i loro doni, mentre in alcuni adolescenti e’ facile osservare una tendenza a dormire di piu’. La maggior parte dei ragazzi ha infatti bisogno di circa nove ore di sonno per notte, talvolta anche di piu’, per mantenere una vigilanza diurna ottimale”.

A cura di Silveria Conte

articoli correlati:

-Dormire di più riduce la sensibilità al dolore


Tag:, , , ,