ospedaleUna donna di 38 anni, in pericolo di vita per una infezione polmonare che potrebbe essere stata causata dalla legionella, e’ stata salvata grazie all’applicazione di una speciale apparecchiatura che permette la respirazione extracorporea.

Ora e’ ricoverata alla rianimazione universitaria delle Molinette, a Torino. ”Un miracolo organizzativo”, dice il direttore Marco Ranieri. La donna, residente a Faenza (Ravenna), era in vacanza a Sestriere (Torino).

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-


Tag:, ,