anziano-alzheimerScienziati australiani hanno sviluppato un test visivo rapido, facile e di basso costo per individuare quale parte del cervello e’ stata danneggiata in una vittima di ictus, e in che misura.

Un test, detto TrueField Analyzer, che potra’ salvare molte vite in una condizione che, secondo l’Oms, e’ la sesta causa di morte piu’ comune nel mondo. La procedura richiede che il paziente guardi dentro un congegno per circa 10 minuti e puo’ essere usata nelle prime fasi dell’ictus.

A cura di Silveria Conte

Articoli correlati:

-Aumenta il rischio di ictus nelle donne che bevono bibite frizzanti


Tag:, ,