La cervicalgia è un problema che colpisce molte persone, senza distinzione tra sessi. E’ un fastidio che generalmente si presenta con un dolore al collo, ma i sintomi possono essere molteplici e quelli più comuni sono: mal di testa, torcicollo, dolore alla fronte, alle spalle e in alcuni casi anche alle braccia, disturbi della vista e dell’udito, vertigini, nausea. La durata dei fastidi varia tra le quattro e le sei settimane. Le cause possono essere: l’errata postura, la sedentarietà,lo stress, i colpi di freddo, l’ernia cervicale. Anche un brusco movimento del collo può causare la cervicale proprio come il colpo di frusta, tipico degli incidenti automobilistici, oppure una contrattura muscolare che può accadere a chi pratica un determinato sport. Ad influire negativamente sul disturbo possono essere il materasso o il cuscino poco idonei.Per meglio diagnosticare il problema vengono utilizzate alcune tecniche come la radiografia, la Tc ecc… Le terapie per questa patologia nell’ipotesi in cui sia acuta sono gli antinfiammatori, ma anche la fisioterapia possono essere adeguati al fine di curare questo disturbo.

di Ilaria Musetta


Tag:, , ,