E’ risaputo, che durante tutto l’anno ma soprattutto in estate, vi è un problema che affligge ogni donna: la depilazione! Ebbene si, è il momento di sfoggiare gonne, shorts e di mettersi in costume.

Questo è il periodo in cui ogni donna cerca di liberarsi dei propri nemici peli facendo uso di svariate tecniche per annientarli!

La pratica tradizionalmente più usata è quella della amata e famosa lametta, semplice da usare e che più facilmente è a portata di mano, capace di eliminare i peli in modo non doloroso, ma meno efficiente, in quanto la loro ricomparsa è molto più veloce, infatti dopo pochi giorni li vediamo ripresentarsi sul nostro corpo.

Oltre a questa tecnica, poi vi è la ceretta, dolorosa ma più efficace perché promette un esito più duraturo,consistente in una cera calda che viene distribuita sul corpo con una spatola e dopo viene rimossa mediante delle strisce con uno strappo deciso.

La pelle potrebbe assumere un colorito un po’ rosso, pertanto è necessario idratarla con una crema.

Le creme depilatorie possono essere utili alla rimozione dei peli ma non risolutorie. Occorre ricordare che dopo aver effettuato la depilazione, non bisogna esporsi al sole per evitare di far irritare la pelle.

Oltre ai rimedi fai da te, vi sono quelli che è possibile effettuare presso un cento specializzato:

depilazione a luce pulsata: consistente in una luce che elimina i peli ed è molto più efficace su quelli scuri;

depilazione laser: consistente in un laser che distrugge il bulbo pilifero, sconsigliata alle persone di carnagione scura;

depilazione elettrica: è la tecnica che possiamo definire definitiva perché è capace di eliminare i peli sin dalla radice, ma è necessario effettuare più di una seduta affinchè possa essere efficace.

di Ilaria Musetta


Tag:, , , , , ,