A chi non fanno gola quei prodotti raffinati, come merendine, torte e biscotti? Di sicuro non sono ideali per chi è a dieta e vuole eliminare i chili di troppo. Occorre dire che non tutti i carboidrati sono uguali, vi sono quelli raffinati di origine industriale, che hanno un alto indice glicemico e secondo uno studio, comportano dipendenza, ed è difficile farne a meno, infatti tendono a far mangiare di più, in quanto agiscono sui centri del piacere del cervello, sviluppando la voglia incontrollabile di alimentarsi. Sono stati i ricercatori dell’ Obesity Prevention Center presso il Boston Children’s Hospital, la cui ricerca è stata pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition, ad analizzare gli effetti che tali prodotti causano al nostro organismo, ed infatti lo studio è stato effettuato su 12 persone di sesso maschile di età compresa tra i 18 e i 25 anni in sovrappeso ed obesi, ai quali ad un gruppo è stato dato un frullato contente cibo ad alto indice glicemico e agli altri un frullato con un basso indice glicemico, dopo è stato possibile rilevare che il gruppo che aveva assunto il frullato ad alto indice glicemico presentava un desiderio irrefrenabile di mangiare, e ciò che incide è l’indice glicemico. Pertanto occorre evitare di mangiare tali prodotti proprio per non di diventare dipendenti.

di Ilaria Musetta


Tag:, , , , , , , , ,