Con l’aumento della popolazione si presenterà il problema di sfamare sempre più persone, pertanto a Londra si è cercato di ovviare a tale problema mediante la creazione del primo hamburger artificiale. L’idea è prevenuta dall’Università di Maastricht, e lunedi 5 agosto ci sarà il primo assaggio. Il procedimento consisterà nel prelevare cellule staminali dal muscolo di un bovino che verranno poi stese su un velo di gel. Mark Post assicura che tale hamburger sarà di buon sapore, e una volta cotto sarà necessario aggiungere sale e pepe. Con l’utilizzo di tale meccanismo sarà possibile produrre un alto quantitativo di carne, e si potra’ soddisfare un enorme richiesta e al tempo stesso diminuirà il numero degli animali macellati. Di sicuro potrà essere difficile che gli italiani mangeranno hamburger in provetta, infatti si è ipotizzato che il 73% si rifiuterà, in quanto in genere si preferiscono le cose naturali e sicure.

di Ilaria Musetta


Tag:, ,