Finita l’estate ricomincia la scuola e con essa l’acquisto dello zaino e la sua preparazione con libri, quaderni, astucci, matite e tutto il materiale occorrente. E’ necessario ricordare che bisogna fare attenzione al peso della cartella, infatti non deve superare il 10% di quello corporeo, e deve essere portata su entrambe le spalle per bilanciare il peso. L’acquisto dello zaino deve essere fatto in modo idoneo, nel senso che il tessuto deve essere leggero in modo da non creare altro peso oltre ai libri e ai quaderni contenuti nello stesso. Infatti portare uno zaino pesante tutti i giorni può portare al mal di schiena, in quanto la muscolatura nei piccoli studenti ancora non si è del tutto formata, cosi come affermato dal presidente della Società Italiana di Ortopedia e di Traumatologia, anche se ancora non sono fornite dimostrazioni che provano una correlazione tra il peso portato nel tempo e la comparsa di cifosi o di scoliosi, certo un atteggiamento scorretto o un carico sulla schiena possono comportare difficoltà respiratorie. Importante è non sedersi in maniera scorretta sui banchi di scuola o a casa, e di sicuro praticare uno sport sarebbe consigliato non solo per divertire i bambini, ovviamente bisogna ascoltare i desideri del ragazzzino in merito all’attività fisica che intende svolgere.
di Ilaria Musetta


Tag:, , , , ,