Molte persone soffrono di gastrite, e molto spesso fanno uso di farmaci per ovviare a tale problema, ma un recente studio condotto dall’Università di Milano e dalla Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige e pubblicato su Plos One ha mostrato come alimentarsi con lamponi e more possa evitare alle persone di soffrire di mal di stomaco. Lo studio è durato due anni ed è stato svolto nel Centro di Ricerca di San Michele all’Adige e del dipartimento di scienze farmacologiche e biomolecolari dell’Università di Milano. Sono molti gli individui che accusano un’infiammazione gastrica ed oggi la scoperta intrapresa potrà addirittura portare all’utilizzo di tali frutti come integratori alimentari venduti in farmacia per curare le ulcere e le gastriti. Sono proprio le sostanze contenute nei lamponi e nelle more, precisamente le “ellagitannini” ad avere effetti benefici in quanto capaci di svolgere un’azione antinfiammatoria. Questo spinge molte persone ad inserire nella propria dieta quotidiana tali alimenti: infatti 150 grammi al giorni di lamponi e di more aiuterebbero ad evitare infiammazioni gastriche, di sicuro gli individui golosi di simili frutti saranno compiaciuti di cibarsi di more e lamponi.

di Ilaria Musetta


Tag:, , , , , ,