Stare in forma è l’obiettivo di tutti, e tanti tentano di dimagrire seguendo delle diete, ma in realtà quello che bisogna mutare è lo stile di vita, cercando di creare un approccio diverso con il cibo, ovvero occorre mangiare più sano. Uno studio effettuato dal nutrizionista Brian Wansink della Cornell University negli Stati Uniti e pubblicato sulla rivista Journal of Medical Internet Research, ha mostrato come il mangiare in eccesso e del cibo poco sano possa incidere sul peso. Pertanto ha indicato 5 regole da seguire per poter dimagrire semplicemente adottando uno stile di vita sano, evitando i cibi grassi e merendine, ovvero il cosiddetto cibo spazzatura. Il problema è dovuto soprattutto all’ambiente e alle sbagliate abitudini, ovvero come quella di rilassarsi mangiando davanti alla tv, pertanto Wansink ha spiegato che il modo per perdere peso è mangiare in modo più salutare, modificando le abitudini scorrette, cosi, ha organizzato il National Mindless Eating Challenge, un programma online volto a far dimagrire le persone correggendo le abitudini e lo stile di vita, inviando ai partecipanti delle regole tramite mail e poi dei questionari ogni mese per conoscere l’andamento e i risultati. Hanno partecipato 500 persone, e il 42% che ha seguito il programma è dimagrito, mentre il 27 % è rimasto stabile. Ciò significa che chi ha per un giorno alla settimana messo da parte le regole del programma, ha perso un solo kilo al mese, a differenza delle persone che hanno rispettato il programma. Le 5 regole da seguire sono: 1) Colazione con cibi caldi; 2) Non mangiare merendine; 3) Non mangiare gli alimenti direttamente dalla confezione, ma predisporre una porzione in un recipiente: 4) Fare uno spuntino durante la giornata; 5) A pranzo o a cena disporre la posata con la quale si mangia accanto al pasto tra un boccone e l’altro in modo da masticare lentamente favorendo il senso di sazietà.
di Ilaria Musetta


Tag:, , , ,