Sono molti gli studenti che non hanno superato il test di Medicina in Italia, e sono tanti quelli che hanno deciso di tentare all’estero. Molti studenti, infatti, si sono trasferiti in Albania per seguire la loro passione: diventare medici. In Italia tale sogno viene a molti negato per il famoso test di ingresso, difficile da superare, fatto oltre che di domande di matematica, chimica, fisica anche di logica e cultura generale. L’astrusità della prova preclude a molti la possibilità di iscriversi alla facoltà di Medicina, e non è giusto giudicare uno studente mediante un test di durata di poche ore, in quanto in questa prova le persone si giocano il loro futuro. Certo per diventare un buon medico non bisogna avere una vasta cultura generale, ma il test lo impone, negando quindi spesso ai veri appassionati la possibilità di diventare dottore, privando un ragazzo o una ragazza del loro sogno, della loro passione, del futuro che hanno sperato magari sin da piccoli di intraprendere. Ma oggi una possibilità c’è di diventare dottore, dopo non essere riusciti a superare il test in Italia, ci si può rivolgere all’Università dell’Albania. Sono infatti 596 gli studenti che hanno svolto il test di ingresso a Tirana capitale dell’Albania, la quale rilascia diplomi di laurea riconosciuti dal nostro ordinamento. Ovviamente per chi riuscirà ad entrare non sarà certo una passeggiata vivere e studiare li, e si tratterrà di un ingente somma per le loro famiglie, e quindi soltanto chi dispone di un determinato reddito potrà affrontare simile spesa, mentre lo stesso non sarà possibile per quelli appassionati e poveri.
di Ilaria Musetta


Tag:, , , , , , ,