Contro quanto comunemente si crede, smettere di fumare non comporta problemi alla salute, come infarti, ictus o patologie cardiache. Smettere di fumare da luogo a dei benefici e non a dei problemi, infatti può portare a dei miglioramenti cardiocircolatori. A dimostrarlo è una ricerca della American Heart Association. Molte persone hanno utilizzato la sigaretta elettronica come metodo per smettere di fumare, ma in realtà più che rimedio ha rappresentato un vero e proprio modo per sostituirla, anzi addirittura uno studio ha mostrato come la e-cig crei dipendenza tra i più giovani, quelli che per la prima volta, senza mai aver fumato, decidono di provarla per il solo sfizio o perché è una nuova moda o tendenza, portandoli quindi a fumare di più. La sigaretta tradizionale o elettronica che sia, porta dipendenza, le persone non riescono facilmente a smettere, ad abbandonare la gestualità, l’abitudine, il gusto della sigaretta. Quindi si conclude dicendo che questi nuovi dispositivi molto probabilmente servono solo a creare altre e nuove dipendenze più che essere un metodo o rimedio all’abbandono della sigaretta tradizionale. Occorre ricordare che tra i metodi utilizzati prima ancora che nascesse sul mercato la e-cig, vi erano i farmaci, i cerotti, le gomme.
di Ilaria Musetta


Tag:, , , ,